giovedì 26 gennaio 2017

Immagini gratis per tutti

Immagini, immagini, immagini.

images

Cosa sarebbe il web senza immagini? Che terribile aspetto avrebbero i nostri post se all'interno di esso non vi fossero belle foto?

Avremmo una lunga e noiosa sequenza di caratteri  sul nostro monitor o sullo schermo dello smartphone, di cui ci stancheremmo ben presto. Giova  ricordare che  le prime pagine che apparvero nel web erano solo testuali.  Internet era sfruttato, infatti per la maggior parte,   per la divulgazione scientifica universitaria per cui era del tutto normale progettare pagine senza immagini.

Lo stesso acronimo HTML non vuol dire altro che Hypertest Markup Language.

I tempi sono cambiati, la tecnologia ha fatto passi da giganti, ma è soprattutto l'utilizzo di internet che non è più quello degli albori del web. L'aspetto divulgativo resta, ma è stato sorpassato da quello commerciale. Oggi internet è un'immensa vetrina virtuale, un enorme raccoglitore di desideri, un mondo social fatto di persone e di imprese.

In questo nuovo concetto di web sono i contenuti visuali a farla da padrone .

Le immagini evocano emozioni, producono effetti nel nostro cervello ben più profondi rispetto alle parole scritte e questo è stato oggetto di studi approfonditi che non hanno fatto altro che certificare una realtà per certi versi ovvia: i contenuti si leggono di più se sono integrati da immagini.

 😉 Leggi! - 3 strumenti [Free] per una grafica di successo


La sfida per i curatori di contenuti per il web


E' chiaro che coloro che curano i contenuti per il web devono ben tenere presente che nelle pagine dei loro blog e/o  siti le immagini non possono mancare. Facile, mi direte, basterà inserire qualche bella foto tra le righe di un nostro scritto e il gioco sarà fatto.

Non è esattamente così!

La scelta delle immagini

Il primo scoglio è la scelta delle immagini. Spesso accade che  si dedichi  poco tempo a trovare le foto giuste  Si dà più importanza al testo, alle fonti da citare e poi quando il lavoro testuale è finito ecco che cerchiamo con Google qualche immagini da "mettere" a volte anche un po' a caso.

😱 Niente di più errato!

Lo stessa impegno usato per scrivere un testo valido, pieno di riferimenti utili per il lettore deve essere profuso per ricercare immagini che siano allo stesso modo esplicative ed emozionalmente coinvolgenti. Impresa non facile e sicuramente dispendiosa in termini di tempo.

Un altro problema di non poco conto è il reperimento delle immagini.

Storie di blogger costretti a pagare delle multe salate per aver utilizzato immagini coperte da diritti d'autore sono frequenti per cui è meglio tutelarsi.

La strada peggiore è quella di utilizzare Google.

Il motore di ricerca per eccellenza non fa distinzione tra immagini protette e non, per cui potremmo incappare in immagini con copyright con le conseguenze che ho appena descritto.


 👚 Fashion blogger e Food blogger 🍗 : che fortuna!


Il problema immagini non riguarda certo il mondo delle fashion blogger che pubblicano le proprie foto, così come i food blogger le cui illustrazioni grafiche altro non sono che i cibi che hanno preparato che stanno per divorare. Sono questi, però le uniche nicchie per le quali il reperimento delle immagini non costituisce un problema.

Per tutti gli altri blogger resta la difficoltà di pensare a contenuti visuali accattivanti e liberi da copyright.

Chess


La soluzione più dolorosa economicamente è quella di sottoscrivere un abbonamento a un sito di stock fotografici come Fotolia o BigStockfoto.

Esistono delle alternative che ci possano far risparmiare?

Per fortuna ci sono diversi contenitori di immagini che sono in grado di aiutarci senza farci spendere soldi.

 Tutto rigorosamente gratis!



1 # DEATH TO THE STOCK PHOTO

Carina l'idea alla base di questo servizio. Basta registrasi e ogni mese riceverete sulla vostra casella di posta elettronica un archivio fotografico libero da restrizioni. Esiste anche una versione premium a pagamento.

2 # PEXEL

L'archivio messo a disposizione da Pexel non è fornitissimo. Le foto, però sono libere da tutti i vincoli, Per esse, infatti non c'è nemmeno l'obbligo della attribuzione.

3 # PHOTOPIN

Ottimo archivio fotografico con licenza Creative Commons. La comodità di questo sito sta nel fatto che per ogni foto "libera" c'è il relativo codice HTML da inserire nel proprio sito per l'attribuzione dell'immagine.

4 # PICJUMBO

Vasto l'assortimento di foto. E' possibile ricercare liberamente le immagini che sono anche divise per categorie

5 # SPLITSHIRE

Un buon assortimento di foto su Splitshire, anche se la qualità lascia un tantino a desiderare.

6 # NEW OLD STOCK

Immagini vintage, quasi sempre in bianco e nero, tratte da archivi pubblici.

7 # TRAVELCOFFEEBOOK

Uno dei miei preferiti. Collezione di foto, soprattutto della categoria Travel. Le immagini sono varie ed assortite e libere da ogni restrizione d'uso.

8 # FREEFOODPHOTOS

Come si può facilmente immaginare si tratta di foto aventi come tema il cibo. Le immagini sono libere, ma con attribuzione

9 # GOODSTOCKPHOTOS

Nessuna restrizione d'uso per le immagini e ottimo assortimento. Buona anche la qualità

# 10 GRATISOGRAPHY
 Un catalogo di foto non immenso, ma costituito da immagini assolutamente originali e in qualche caso veramente divertenti.


Conclusioni


La serie di link che vi ho elencato sono solo una parte di risorse gratuite da cui poter attingere per integrare con belle immagini i vostri post. Le indicazioni date  cotituiscono, però un'ottima base di partenza. Il consiglio è quello di perdere un po' di tempo in più e scegliere l'immagine "giusta", quella che rappresenta "per bene" il vostro post. C'è da tenere presente, infatti che immagini che "colpiscono" sono meglio condivisibili sui Social favorendo ancor di più la diffusione dei vostri contenuti.

Ch vuole, nei commenti può indicare altre risorse free per le immagini!

Potrebbe interessarti! - Come scrivere il post perfetto




1 commento:


  1. Facebook marketing e Strumenti Web Marketing per costruire strategie e siti web efficaci. Strumenti di Web Marketing: risorse ed informazioni sul marketing online.

    Strumenti Web Marketing

    RispondiElimina