sabato 7 giugno 2014

Si diventa ricchi con la fede

Continuiamo la nostra analisi di "Pensa e arricchisci te stesso" il famoso libro di Napoleon Hill che intende insegnarci come raggiungere il successo economico.

Le regole di Hill sono universali e potrebbero rivelarsi un utile strumento per chi desidera migliorare la propria condizione economica.


Il cammino verso la ricchezza descritto da Hill si compone di vari step. Il primo lo abbiamo esaminato nel precedente post ed è il desiderio. Chi non lo avesse letto può farlo attraverso questo link (clicca).
Utile, però un ripasso per chi avesse avuto modo di leggere il post, per fissare meglio le idee.

Qual è il secondo passo da compiere per diventare ricchi? La Fede.

Fede vuol dire essere assolutamente convinti di poter riuscire. Una convinzione profonda che non ammette dubbi di sorta, tanto forte da far credere al subconscio che il nostro desiderio si sia già realizzato.

Ma come fare per sviluppare una fede così profonda?

Il mezzo per riuscire a convincere il subconscio è l'autosuggestione. 

E' assolutamente dimostrato che si finisce per credere a tutto quello che ci si ripete. La ripetizione continua di un'affermazione ci rende convinti della stessa. Un modo per forzare la realtà.

"Se credete di essere battuti lo sarete."

La Storia è piena di esempi di uomini che sono riusciti a raggiungere risultati incredibili proprio in virtù della forza della FEDE.

"Il successo arride a chi ha Fede nella vittoria e non ha chi ha l'esercito più numeroso. "(Napoleone)

Gesù Cristo, Gandhi, Lincoln, Napoleone sono gli esempi di cosa può raggiungere un uomo, anche con mezzi limitati se ha Fede se cioè è fermamente convinto delle sue idee e dei suoi obiettivi.

Ricapitolando per arrivare alla ricchezza occorrono desiderio ardente e fede incrollabile, ma non basta nel prossimo post analizzeremo il terzo ingrediente: l'Autosuggestione.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...